Notti trasfigurate nella villa dei teppisti

Copia di notti_trasfigurate_2013_locandina

Debussy e Corto Maltese, questo l’insolito accostamento che farà da filo conduttore al concerto di stasera a Villa Simonetta per Notti Trasfigurate, la rassegna musicale estiva amatissima dai milanesi.
Inutile lambiccarsi su eventuali legami tra il compositore francese e l’eroe dei fumetti di Hugo Pratt, meglio lasciarsi andare al potere evocativo delle immagini e della musica.
A eseguire i brani saranno i diplomati e i migliori allievi della Civica Scuola di Musica, reduci dal corso di Franco Piersanti, direttore d’orchestra e noto compositore di un centinaio di colonne sonore per il cinema e la televisione (dall’autarchico Nanni Moretti al Commissario Montalbano).

I concerti gratuiti di Notti Trasfigurate rappresentano anche un’ottima scusa per visitare Villa Simonetta, l’unico esempio di dimora rinascimentale suburbana in tutta la Lombardia.
Sorta nel XV secolo con il nome “La Gualtiera”, nel Cinquecento divenne la villa di delizie di Ferrante Gonzaga e i visitatori stranieri la descrivono come un luogo meraviglioso.
Agli inizi dell’Ottocento appartenne alla “compagnia della teppa“, un gruppo di giovani dediti a goliardia e libertinaggio a cui si deve la nascita della parola “teppista“.
Dopo essere stata fabbrica di candele, officina meccanica, casa operaia, caserma, falegnameria e persino osteria, oggi è sede della Civica Scuola di Musica di Milano.

Notti Trasfigurate
Villa Simonetta
via Stilicone 36
ore 21.00
aperitivo in musica dalle ore 19.30
Ingresso libero
Tel. 02 971524
www.fondazionemilano.eu

Annunci

One thought on “Notti trasfigurate nella villa dei teppisti

  1. La villa era anche celebre per l’imponente eco che produceva dal giardino verso la facciata.I bombardamenti del 1943 hanno strappato alla struttura questa particolarità, ma la sua trasformazione in Civica Scuola di Musica e la possibilità di godere dei concerti estivi restituisce parte del maltolto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...