I parchi e i giardini di Milano

ph. simone buitoni

ph. simone buitoni

La primavera è arrivata (anche se non si direbbe…) e non c’è niente di meglio di un angolo verde per prendersi una pausa dal caos metropolitano.

I parchi e giardini milanesi sono, nella maggior parte dei casi, di proprietà del Comune. Visita il sito comune.milano.it per tutte le informazioni su orari di accesso, indirizzi e attività.
Inoltre, con l’iniziativa Cura e adotta il verde pubblico puoi contribuire a mantenere e migliorare il verde di Milano, scegliendo la modalità che fa per te (sponsorizzazione o collaborazione tecnica).

Chi ha uno spirito corsaro si può dedicare al Guerrilla Gardening: si combatte il degrado urbano con “attacchi verdi” che riqualificano zone trascurate della città.
Per saperne di più visita i siti www.guerrillagardening.it e piantevolanti.blogspot.it
Basta poco per trasformare il cemento in fiori. Giardinaggio e rivoluzione!

Annunci

One thought on “I parchi e i giardini di Milano

  1. Per l’expo si trasformano i fiori in cemento a Trenno e il cemento in fogne a cielo aperto in centro volendo riesumare i navigli dopo 60 anni scimmiottando Amsteram e spendendo una barca… di soldi. Se si accontentano, potrebbero rimettere l’acqua nel fossato del Castello, altrimenti la città d’acqua meglio la facciano tra le risaie della Lomellina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...